Cranberry

Nome Botanico: Vaccinium macrocarpon Aiton.
Sinonimi: Mirtillo rosso americano
Cramberry - immagine Ingredienti- Nutradizionario il dizionario della nutraceutica

Vegetale

2304

Alimenti

Icon_alimenti-Blu_pro

Componente Attivo

Icon_componenteattivo-Blu_pro

Scheda Tecnica:

Aspetti regolatori

Claim Ministero Italiano:

fructus: drenaggio dei liquidi corporei, funzionalità delle vie urinarie, regolarità del transito intestinale, antiossidante

Claim EFSA:

nessuno

Note

Principali componenti attivi:

PACs totali – PACs tipo A

Meccanismi d’azione

Le PACs di tipo A impediscono l’adesione dei batteri fimbriati, come ad esempio l’Escherichia coli, alle pareti del tratto urinario, riducendo il rischio di sviluppo di infezioni del tratto genitourinario. Le PACs agiscono sulle fimbrie di tipo P poste sulla parete batterica: le fimbrie rilasciano delle adesine che si legano a specifici recettori della membrana cellulare uroteliale dando luogo al fenomeno dell’adesione batterica e successiva infiammazione. Le PACs sono in grado di inibire l’agglutinazione delle adesine alla parte oligosaccaridica dei recettori glicoproteici posti sulla membrana uroteliale impedendo al batterio di colonizzare la parete endoteliale delle vie urinarie ed esplicare la sua azione pro-infiammatoria. Il mirtillo rosso contiene anche ellagitannini, flavonoli come la quercetina e il kaempferolo, catechine, acido chinico, malico, citrico e ascorbico, beta-carotene, acido clorogenico, glutatione, alfa-tocoferolo che contribuiscono alle attività della pianta anti-infiammatorie, antiossidanti e prebiotiche.

Indicazione

Livello di
 evidenzia

Livello 
di efficacia

Popolazione 
Testata

No data was found

Effetti positivi

  • Riduzione dell’incidenza di infezioni ricorrenti delle vie urinarie, della somministrazione di antibiotici e possibile aumento probabilistico del tasso di eradicazione di H. pylori
  • Possibile miglioramento dello stato di disbiosi intestinale

Effetti collaterali

  • Lieve discomfort intestinale

Associazioni Efficaci

No data was found

Interazioni farmacologiche significative

  • Il cranberry potrebbe aumentare l’effetto farmacologico dei farmaci substrati del citocromo CYP450 2C9, agendo come debole inibitore di tale isoforma (esempi: amitriptilina, diazepam, zileuton, celecoxib, diclofenac, fluvastatina, glipizide, ibuprofene, irbesartan, losartan, fenitoina, piroxicam, tamoxifene, tolbutamide)
  • Warfarin: possibile lieve aumento del rischio di sanguinamento

Controindicazioni

  • Lieve discomfort intestinale

Warning !

Caratteristiche Bionutraceutiche

In seguito all’assunzione di succo di mirtillo rosso (200 ml), dopo due ore si raggiungono le concentrazioni plasmatiche massime (Cmax) di fenolo plasmatico e di vitamina C 1. I livelli massimi di antociani nel plasma si sono misurati tra una e tre ore dopo l’ingestione di succo di mirtillo rosso. Nel plasma, le concentrazioni di antocianine risultava compresa tra 0,56 e 4,64 nmol/L. I volontari sani che hanno ingerito 200 ml di succo di mirtillo rosso hanno escreto 6 delle 12 antocianine identificate nel mirtillo rosso nelle loro urine a 24 ore, sebbene la massima escrezione di antocianine si sia verificata tra tre e sei ore dopo l’ingestione. L’elevata clearance delle antocianine attraverso l’emuntorio renale favorisce l’efficacia antimicrobica del cranberry.

Nell’uomo, l’assunzione di 480 ml di succo di mirtillo ha determinato un recupero urinario dello 0,79 ± 0,90% della dose di antociani 2.

In seguito all’assunzione di succo di mirtillo sotto forma di estratto liofilizzato, i composti escreti nelle urine includevano l’acido ippurico (7,01-42,82 mg/mmol di creatinina), gli isomeri coniugati acido idrossibenzoico-glicina (acido salicilurico, 2-12,53 mg/mmol di creatinina), quercetina glucuronide (0,96-5,25 mg/mmol di creatinina) e gli isomeri dell’acido diidrossibenzoico (0-0.76 mg/mmol di creatinina) 3.

Assorbimento

Biodisponibilità assoluta

Molto efficace

Permeabilità enterica

Molto efficace

Classificazione BCS

Molto efficace

Forme presenti sul mercato

Estratto secco di Riso Rosso Fermentato

Principali solventi: EtOH – H2O

Titolazioni disponibili: 1,5%; 3%; 5%

Caratteristiche organolettiche generali: polvere da rosso scuro a mattoneApplicazioni tecniche consigliate: capsule, compresse

Solubilità in acqua

Molto efficace

Solubilità in olio

Molto efficace

Palatabilità

Molto efficace

Forme tecniche consigliate

Materie prime disponibili

No data was found

Prodotti testati sull’uomo

No data was found

Bibliografia essenziale:

  1. Colletti A, Sangiorgio L, Martelli A, Testai L, Cicero AFG, Cravotto G. Highly Active Cranberry’s Polyphenolic Fraction: New Advances in Processing and Clinical Applications. Nutrients. 2021;13(8):2546.
  2. Nemzer BV, Al-Taher F, Yashin A, Revelsky I, Yashin Y. Cranberry: Chemical Composition, Antioxidant Activity and Impact on Human Health: Overview. Molecules. 2022;27(5):1503.
  3. Zhao S, Liu H, Gu L. American cranberries and health benefits – an evolving story of 25 years. J Sci Food Agric. 2020;100(14):5111-5116.
  4. Jepson RG, Williams G, Craig JC. Cranberries for preventing urinary tract infections. Cochrane Database Syst Rev. 2012;10(10):CD001321.
  5. Blumberg JB, Basu A, Krueger CG, Lila MA, Neto CC, Novotny JA, Reed JD, Rodriguez-Mateos A, Toner CD. Impact of Cranberries on Gut Microbiota and Cardiometabolic Health: Proceedings of the Cranberry Health Research Conference 2015. Adv Nutr. 2016;7(4):759S-70S.
  6. Liu Y, Black MA, Caron L, Camesano TA. Role of cranberry juice